Opto Engineering festeggia 15 anni di attività

457

L’azienda tech di Mantova organizza due giorni di approfondimento sulle nuove applicazioni della visione artificiale e sull’industria 4.0

Opto Engineering, azienda italiana della machine vision che progetta, sviluppa e produce componenti e applicazioni per la visione artificiale, compie 15 anni e con l’occasione presenta a Mantova le ultime novità della componentistica per la visione artificiale, riunendo i principali operatori del settore.

L’appuntamento è venerdì 29 e sabato 30 settembre presso il Conservatorio Lucio Campiani, auditorium Claudio Monteverdi in via Conciliazione 33, Mantova.

Venerdì 29 settembre si terranno cinque sessioni tecniche dedicate a illuminatori, ottiche telecentriche e non, telecamere e il primo sistema di intelligenza artificiale applicata alla machine vision che si chiama ALBERT, come il più noto tra gli scienziati.

Sabato 30 settembre dalle ore 11 la tavola rotonda “HAI TECH? Come innova e cresce l'industria e l'impresa italiana” riunirà esperti, consulenti e docenti accademici per tracciare le sfide della tecnologia nel futuro dell’industria 4.0. Alla tavola rotonda moderata da Luca Tremolada, esperto di tecnologia del Sole 24 ORE, parteciperanno Stefano Franchi Direttore Generale di Federmeccanica, il prof. Luca Beltrametti Direttore del dipartimento di economia dell'Università di Genova; Alessandro Dragonetti Managing Partner di Bernoni Grant Thornton, coordinatore del progetto OPEN innovation, un progetto strutturato di ricerca, osservazione e selezione delle PMI innovative e Claudio Sedazzari, amministratore delegato di Opto Engineering.