Rockwell Automation accompagna i clienti verso la Connected Enterprise

155

A SPS IPC Drives 2017, di scena a fine mese a Norimberga, soluzioni e servizi su misura per ogni stadio del percorso verso l’Industry 4.0

Consapevole del fatto che non esiste un approccio “universale” per raggiungere i propri obiettivi di trasformazione digitale, a SPS IPC Drives 2017 Rockwell Automation, di scena a Norimberga, dal 28 al 30 novembre, intende offrire un approccio concreto.

Presso la Hall 9, allo Stand 205, lo specialista americano nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT, mostrerà come può aiutare produttori e costruttori di macchine nel loro percorso verso l’Industry 4.0, in qualsiasi fase del percorso essi si trovino.

Nello specifico, Rockwell Automation illustrerà quali sono i prossimi passi che le imprese devono compiere per diventare delle Connected Enterprise, indipendentemente dal loro attuale stato, indicando alle aziende di produzione i benefici che derivano dall’introdurre tecnologie connesse nel proprio business.

Soluzioni per chi produce
Nello specifico, i punti di maggior rilievo per i produttori risiedono nelle soluzioni per la produttività operativa grazie alle soluzioni ThinManager, per gestire le informazioni e semplificare i flussi di lavoro, ma anche nell’integrazione di macchine intelligenti e nelle FactoryTalk Analytics, che convertono i dati della macchina in informazioni fruibili.

Si passa, poi, all’affidabilità degli asset, per la riduzione dei fermo macchina e del tempo medio di riparazione, mentre FactoryTalk TeamONE è un'applicazione iOS e Android per la collaborazione tra persone, processi e tecnologie.
Non mancano, infine, soluzioni per la produzione flessibile, con sistemi di convogliamento intelligente MagneMotion e applicazioni MES scalabili, e per la gestione del rischio, con incluse soluzioni per la sicurezza, la protezione, la conformità e la qualità.

Chi opera all’interno delle aziende di produzione avrà l’opportunità di effettuare una visita guidata dello stand, di assistere alle sessioni di illustrazione delle soluzioni o di confrontarsi con gli specialisti di Rockwell Automation rispetto alle proprie problematiche.

Soluzioni per i costruttori di macchine
Rockwell Automation dispone anche di una vasta gamma di soluzioni per i costruttori di macchine, che mettono la manutenzione preventiva al centro. Basata sul monitoraggio remoto e la diagnostica delle macchine, quest’ultima permette di aiutare i clienti a ridurre al minimo i fermo macchine e gli effetti legati all’obsolescenza delle apparecchiature.

Per i costruttori di macchine che visitano la fiera, il focus sarà sugli strumenti per accelerare il time to market, come Safety Automation Builder, Architecture Builder e Application Code Manager, mentre i sistemi di convogliamento intelligenti iTrak/MagneMotion consentono integrazione sicurezza/movimento, attraverso dispositivi intelligenti di rilevamento, sicurezza e controllo motore.

Ai già citati FactoryTalk Analytics e ThinManager vanno, infine, a sommarsi una serie di demo e pods interattivi dedicati alle specifiche soluzioni, per offrire ai visitatori nuove opportunità di capire quali passi intraprendere per accedere alla fase successiva del proprio viaggio verso la Connected Enterprise.