Industria 4.0 e Internet of Thing nell’Automazione di Processo

559

Si parlerà anche di tecnologie abilitanti e di requisiti per l’ottenimento dei benefici fiscali alla giornata di studio gratuita organizzata dalla GISI

Il futuro dell’automazione di processo secondo i criteri dell’Industria 4.0 si basa sull’evoluzione delle attuali tecnologie digitali nella direzione della condivisione di informazioni tra macchine, impianti e operatori allo scopo di migliorare continuamente i processi produttivi e la catena di creazione del valore.

Come definito dal programma nazionale Industria 4.0, alla base di questa evoluzione tecnologica vi sono le cosiddette “tecnologie abilitanti” tra cui spiccano, nell’automazione di processo, gli standard HART, Fieldbus Foundation, Wireless, FDI.

Di questo si parlerà nella giornata di studio gratuita organizzata presso la sede sociale GISI, Associazione Imprese Italiane Strumentazione, a Cinisello Balsamo, alle porte di Milano.
Dalle 9.30 alle 17 verrà fatto il punto della situazione delle tecnologie sopra descritte e verranno illustrate le evoluzioni tecnologiche in corso.

Questa giornata è dedicata a progettisti, sviluppatori, strumentisti, manutentori di strumentazione e sistemi di automazione per l’industria di processo.

Per iscrivervi cliccate QUI.