congatec acquisisce Real-Time Systems

336

L’acquisizione è strategica per la semplificazione dell’utilizzo di tecnologie embedded e la penetrazione nel settore dei trasporti real-time

Annunciata l'acquisizione della tedesca Real-Time Systems (RTS) da parte di congatec, azienda attiva nel settore della tecnologia embedded e specializzata nella realizzazione di schede e moduli, basati su standard o custom. Fondata nel 2006, RTS sviluppa software hypervisor per applicazioni real-time nel mercato embedded.

“La strategia della società è finalizzata alla semplificazione dell'uso di tecnologie di elaborazione embedded” – ha spiegato Jason Carlson, CEO di congatec. “Nel momento in cui aumenta la complessità delle applicazioni IIoT e Industry 4.0, un elemento chiave per conseguire il nostro obiettivo è l'investimento nel software. La possibilità di acquisire una tecnologia hypervisor collaudata e consolidata in grado di soddisfare al meglio le richieste delle applicazioni IIoT e Industry 4.0 dei clienti che richiedono funzionalità real-time è un traguardo di fondamentale importanza per congatec."

RTS diventerà una filiale completamente controllata di congatec. La società continuerà a operare in maniera indipendente proseguendo nello svolgimento della sua normale attività, fornendo il proprio software che può girare su qualsiasi sistema hardware in architettura x86 ma potrà ora contare su team di vendita e di assistenza tecnica per il supporto del prodotto distribuiti su scala mondiale.

"Quando i clienti necessitano di un hypervisor in grado di assicurare le migliori prestazioni possibili in real-time, oltre a semplicità di installazione e configurazione per qualsiasi piattaforma multicore in architettura x86 e supporto per i più diffusi sistemi operativi, sia real-time sia di tipo general purpose – ha sottolineato Gerd Lammers, CEO di RTS – molto spesso scelgono il nostro RTS hypervisor. Quest'ultimo quindi è perfettamente in linea con la strategia di congatec finalizzata a facilitare l'uso della tecnologia embedded nelle applicazioni più impegnative. Siamo certi che i nostri clienti trarranno sicuri benefici da questa operazione in quanto permetterà di accelerare la nostra crescita, ampliare la nostra offerta in nuovi mercati e migliorare ulteriormente i nostri servizi su base globale".

I clienti di Real-Time Systems sono OEM che operano in settori quali robotica, automazione, meccanica, medicale o dei sistemi di misura e collaudo. L'aumento dei requisiti real-time delle applicazioni IIoT e Industry 4.0, così come lo streaming e il broadcasting in real time, favoriranno la nascita di nuovi mercati. Altri clienti sono i produttori di computer embedded che, in qualità di ODM, forniscono agli OEM le piattaforme da loro sviluppate qualificate con RTS Hypervisor.

“Stiamo effettuando investimenti in modo da garantire una crescita sostenibile per Real-Time Systems. Ad esempio, vogliamo espandere le funzionalità di RTS Hypervisor al fine di aprire nuovi mercati nel settore dei trasporti in real-time. Tutti i clienti di RTS trarranno sicuri benefici da questi investimenti poiché, essendo RTS Hypervisor indipendente da qualsiasi RTOS e GPOS, abbiamo l’opportunità di stabilire nuovi standard. L’obiettivo dichiarato è quindi continuare ad attrarre produttori di computer embedded come clienti e nel contempo mantenere i clienti già esistenti in questo segmento” – ha spiegato Gerhard Edi, CTO di congatec. “Stiamo prendendo tutte le misure necessarie, dal punto di vista organizzativo, per conseguire questi obiettivi. Le discussioni con questi clienti sono già state avviate in contemporanea all’annuncio dell’acquisizione”.