Lo scorso anno Duplomatic Oleodinamica ha cambiato il proprio nome in Duplomatic Motion Solutions. Una scelta, come spiega Roberto Maddalon, dettata dalla nuova dimensione dell'azienda, che offre oggi tutte le soluzioni per l'attuazione delle macchine, offrendo anche sistemi elettrici ed elettromeccanici, oltre all'intera elettronica.

Da qui la scelta di proporre a SPS 2018 la nuova offerta per la movimentazione delle macchine. In particolare è stato protagonista il banco dimostrativo, che presenta una sintesi dell'intera offerta. Le soluzioni sono infatti collegate in EtherCAT. Il segnale viene però convertito in Profinet e CAN-bus per comandare, con un unico plc, il sincronismo di quattro attuatori. Una dimostrazione molto complessa, che conferma la capacità di Duplomatic Motion Solutions di dominare tutte le tecnologie.