L’automazione profuma di futuro

I carrelli indipendenti di iTrack sono stati utilizzati da ElettroSolution per creare una linea di confezionamento per le boccette di profumo

Il mercato del packaging e dell'assemblaggio sta vivendo una fase di rapida evoluzione, in quanto gli utilizzatori finali chiedono prodotti sempre più personalizzati. Un risultato che impone la creazione di linee produttive particolarmente flessibili.

In questo processo assumono un ruolo fondamentale i carrelli di trasporto indipendenti che, come indica il nome stesso, si muovono in funzione delle effettive esigenze puntuali di ogni macchina.

Nel corso del Forum Meccatronica di Torino, Riccardo Guaglio di Rockwell Automation ci ha presentato la linea di confezionamento realizzata da ElettroSolution, un Oem che ha sfruttato iTrack, il sistema di carrelli di trasporto indipendente firmato da Rockwell Automation. Una soluzione che consente la gestione autonoma di ogni singolo carrello, che si muove così in funzione delle specifiche esigenze produttive della linea di assemblaggio di boccette di profumo. Infatti non esiste un passo fisso, ma le stazioni più lente possono essere multiple.