SAVE 2019, appuntamento con il futuro

Appuntamento il 18 aprile, a Milano, l’evento verticale di riferimento per le soluzioni e applicazioni di Strumentazione, Automazione e Sensoristica

 

Nell’ampio ventaglio di proposte formative che caratterizzano SAVE ci sarà spazio per gli approfondimenti dedicati all’Industria 4.0. Ricordiamo tra questi il convegno: “Industria 4.0 – stato dell’arte e scenari futuri”, coordinato da Armando Martin (consulente industriale e giornalista tecnico). 5G, IIoT, AI, Machine e deep learning, sistemi di visione, digital manufacturing, smart data, Robotica collaborativa e incentivi fiscali: si preannunciano scottanti e numerosi i temi al centro del convegno. L’appuntamento è infatti un’occasione preziosa per comprendere la trasformazione digitale in atto a partire dalla proposta di opinion maker e big player dell’ICT come Cisco e IBM e dell’industria come Schneider Electric, Omron e Universal Robots (Alumotion).

Una bussola per fare il punto sull’evoluzione della quarta rivoluzione industriale e poterne cogliere tutte le opportunità̀ sia in termini di sviluppo economico che di sostenibilità̀. Non mancherà la voce dell’Università e dei centri di ricerca con autorevoli interventi a cura del Politecnico di Torino e del Digital Innovation Hub Lombardia.

Non ultimo l’intervento di Warrant Hub sulle principali criticità in termini di incentivi e sugli strumenti in grado di aiutare le imprese ad approfondire le recenti modifiche introdotte nella legge di bilancio 2019. A Milano si parlerà anche di Strumentazione Smart e IoT, Big Data e Manutenzione 4.0, sensoristica, condition monitoring e asset management, sistemi di visione, efficienza energetica, e molto altro ancora.

Una giornata di formazione

Con la sua offerta formativa SAVE da anni è un appuntamento fisso nell’agenda degli operatori, un momento fondamentale di aggiornamento professionale, di confronto diretto aperto a esperti, aziende, enti, istituzioni, offrire la più completa rassegna di tecnologie e soluzioni nell’ambito dell’automazione e dell’industria di processo, oltre che quale punto d’incontro per sviluppare business.

Il programma dellʼevento è disponibile sul sito attraverso cui gli operatori interessati potranno anche preregistrarsi per accedere gratuitamente alla manifestazione e alle mostre in contemporanea, partecipare a convegni e workshop e usufruire dellʼofferta dei servizi collegati.