Oltre a 850 espositori, SPS Italia 2019 presenta una serie di novità

Ce le racconta Daniele Lopizzo, che sottolinea il percorso di digital trasformation, con quattro aree tematiche in cui vedere demo, ma anche macchine reali realizzate con il supporto dei System Integrator e dei clienti finali. Un percorso che mostrare come sta davvero evolvendo la manifattura, quali le soluzioni disponibili e gli scenari futuri.

A tutto questo si aggiunge l’innovativo percorso dedicato alla robotica e alla meccatronica, con i principali produttori di settore.

Un’attenzione particolare è riservata anche alle università e ai centri di formazione. Perché la formazione rimane un elemento cardine dell’innovazione manifatturiera, con in ricco calendario di appuntamenti.

PARMA dal 28 al 30 maggio