Innovation Manager: prorogati i termini

Il click day per accedere alle agevolazioni dei Voucher Innovation Manager è posticipato alle ore 10.00 del 12 dicembre 2019

Con decreto direttoriale del 26 novembre 2019 è stato prorogato alle ore 12.00 del 6 dicembre 2019 il termine finale per la predisposizione delle istanze di accesso alle agevolazioni per il Voucher per consulenza in innovazione.

Conseguentemente a tale proroga, il termine iniziale di invio delle domande di accesso alle agevolazioni è posticipato alle ore 10.00 del 12 dicembre 2019.

Una scelta, come si legge nel decreto, dettata dalle “numerose richieste pervenute da parte delle associazioni di rappresentanza dei soggetti interessati all’intervento agevolativo e dalle imprese, aventi ad oggetto la richiesta di proroga dei termini di compilazione e invio delle domande di accesso alle agevolazioni, in considerazione delle difficoltà nel riuscire a predisporre in tempo utile proposte progettuali compiute e funzionali entro i termini previsti dal decreto direttoriale 25 settembre 2019, anche tenuto conto del tempo necessario
per la selezione di una figura manageriale idonea per il progetto”.

Una procedura a sportello

Le agevolazioni sono concesse sulla base di una procedura a sportello per cui le domande di Voucher sono ammesse alla fase istruttoria sulla base dell’ordine cronologico di presentazione.

Le PMI e le reti dotate di soggettività giuridica devono, per accedere alla procedura informatica, essere in possesso oltre che di una casella PEC attiva e registrata nel Registro delle imprese, anche della Carta nazionale dei servizi e del relativo PIN rilasciato con la stessa.

Per le reti non dotate di soggettività giuridica, ovvero per i soggetti proponenti amministrati da una o più persone giuridiche o enti diversi dalle persone fisiche, l’accesso alla procedura informatica può avvenire solo previo accreditamento degli stessi e previa verifica dei poteri di firma in capo all’Organo comune, ovvero al legale rappresentante. A tale fine, il soggetto proponente deve inviare, a partire dalle ore 10.00 del 31 ottobre 2019 ed esclusivamente attraverso posta elettronica certificata (PEC), una specifica richiesta alla PEC managerinnovazione@pec.mise.gov.it secondo le modalità di seguito indicate. In caso di esito positivo della predetta fase di accreditamento, il soggetto proponente accede alla procedura informatica tramite Carta nazionale dei servizi.

Il servizio di assistenza tecnico/informatica è disponibile dal lunedi’ al venerdi’ dalle 9:00 alle 17:00, al numero 06 64892998.

Inoltre è possibile contattare l’assistenza via mail ai seguenti indirizzi: