Un Piano che piace a Cisco

L’amministratore delegato di Cisco Italia, Agostino Santoni, commenta positivamente il Piano per l’Industria 4.0

Il nostro giudizio sul Piano per l’Industria 4.0 presentato dal Governo è molto positivo – ha commentato Agostino Santoni, amministratore delegato di Cisco Italia – perché affronta il tema della trasformazione digitale con un’ottica di sistema. Punta a creare le condizioni che permettono alle aziende italiane di costruire il proprio percorso individuale, prendendo in considerazione tutti i fattori chiave per realizzare il cambiamento. Potenzia gli strumenti per facilitare gli investimenti non solo in tecnologia ma anche in ricerca, trasferimento di innovazione e in co-innovazione. Connette lo sviluppo dell’industria digitale allo sviluppo delle infrastrutture di accesso. Riconosce l’importanza per le imprese italiane di avere punti di riferimento per avere un supporto nella digitalizzazione”.

In particolare, ribadisce Santoni, “il piano mette a fuoco il valore chiave della diffusione di competenze a tutti i livelli, dalla scuola all’università al mercato. Mettere al centro le persone e le loro competenze è necessario per fare in modo che l’industria italiana possa crescere con il digitale, ora e nel lungo periodo, con effetti positivi sull’economia e sulla società”.