Industry 4.i: l’evoluzione digitale della filiera industriale Italiana

153

Siemens a SPS IPC Drives Italia 2017 ha presentato un percorso per costruttori di macchine e utilizzatori finali di piccole, medie e grandi realtà






Siemens ha rinnovato la sua presenza alla settima edizione di SPS IPC Drives Italia con il motto “Industry 4.i: l’evoluzione digitale della filiera industriale Italiana”.

L’azienda ha mostrato il proprio portfolio integrato, composto di soluzioni di automazione, software industriale e Information Technology, inserite all’interno della Digital Enterprise, per gestire e ottimizzare tutta la catena di creazione del valore: dall’engineering framework Totally Integrated Automation Portal (giunto alla versione 14), l’Integrated Drive System (IDS), l’Industry Software (come NX e Tecnomatix per la progettazione e la digitalizzazione prodotto e Simatic IT per il MES) fino al sistema operativo aperto per l’IoT basato su cloud, MindSphere.

Lungo un percorso suddiviso in aree tematiche – e rivolto da un lato alla proposta di soluzioni complete per facilitare l’evoluzio­ne delle piccole e medie imprese nel conte­sto dell’Industria 4.0, dall’altro alla messa in rete di grandi stabilimenti produttivi – non solo numerose novità di prodotto dal mondo dell’industria discreta e di processo ma anche un esempio concreto di macchina in linea con i dettami dell’Industria 4.0.

La macchina automatica di Easysnap Technology, un’applicazione innovativa in termini di performance e flessibilità, è stata realizzata seguendo un workflow altrettanto innovativo: un percorso 4.0 completo che è cominciato dalla realizzazione di un gemello virtuale, un vero e proprio digital twin in azione presso lo Stand Siemens, che ha permesso una prototipazione e conseguente simulazione virtuale ancor prima dell’inizio della produzione reale. Passando dalle fasi di ingegnerizzazione e produzione, fino all’analisi e valorizzazione di dati e informazioni di produzione all’interno di MindSphere.

Ulteriore esemplificazione dell’approccio e dell’attenzione di Siemens al servizio della digitalizzazione dell’industria Italiana, è rappresentata dal 4.0 in-a-box, una macchina appositamente sviluppata da Siemens per il mercato nazionale delle PMI e dedicata allo sviluppo e al test di applicazioni focalizzate sull’Industria 4.0.

La 4.0 in-a-box ha fornito la possibilità di “toccare con mano” i vantaggi del digital twin a partire dalla progettazione fino al test in real time del funzionamento e delle performance: una vera e propria palestra, ideale per affiancare le piccole e medie imprese italiane nel percorso verso la produzione del futuro.

Nei tre giorni di fiera, Siemens ha avuto in programma i “Digital Breakfast 4.0”, gli appuntamenti digitali che hanno accompagnato il percorso del visitatore permettendogli di approfondire temi come: l’integrazione delle reti industriali e IT e la Cyber Security come basi della fabbrica digitale, l’evoluzione digitale dell’industria italiana e le tecnologie Cloud, l’Internet of Things e i Big Data in ambito industriale.