Quale bus per Industria 4.0?

Appuntamento a Trento, mercoledì 11 aprile, con la prima tappa del PROFIBUS & PROFINET Day 2018. Una panoramica teorica e pratica sull’utilizzo delle tecnologie Profibus, Profinet e Io-Link, con il riconoscimento di 4 crediti formativi per gli ingegneri

É fissata per mercoledì 11 aprile la prima tappa del PROFIBUS & PROFINET Day 2018, le giornate convegnistiche itineranti pensate per presentare a tecnici, ingegneri, system integrator e operatori del settore gli ultimi sviluppi tecnologici legati al mondo della comunicazione industriale.

L'appuntamento, dalle ore 9.30 alle 17, si terrà presso la Distilleria Marzadro, a Nogaredo, in provincia di Trento.

Un convegno interessante, quello organizzato dal PI Italia, il cui fil rouge sarà “Networking per la Fabbrica Digitale”, con una panoramica teorica e pratica sull’utilizzo delle tecnologie PROFIBUS, PROFINET e IO-LINK per Industry 4.0.

La formula organizzativa di successo, già introdotta lo scorso anno, si aprirà con un approfondimento su “Trend tecnologici e sviluppi futuri di PROFIBUS, PROFINET e IO-LINK”, per affrontare poi i Principi di progettazione di una rete PROFINET e la comparazione tra i diversi bus Ethernet.

Nel pomeriggio, dopo la visita della famosa Distilleria Marzadro (attiva dal 1949) e degli stand espositivi, i lavori proseguiranno con workshop focalizzati su “Safety & Security”, “Diagnostica e Troubleshooting”, “Funzionalità e Vantaggi IO-Link”.

La validità dei contenuti è stava valutata positivamente anche dall'Ordine degli Ingegneri di Trento, che ha riconosciuto 4 crediti formativi agli iscritti che seguiranno la giornata di lavori.

Gli ospiti potranno comunque scegliere liberamente i Workshop a cui partecipare.

Il tutto nel segno della qualità per la quale è ormai conosciuta sul mercato PI italia, che organizza ogni anno una serie di convegni tecnico-scientifici sul territorio italiano. Si tratta di occasioni di relazione e networking, dove si affrontano temi, quali Efficienza Operativa degli Impianti, Efficienza Energetica e Sicurezza.

La partecipazione all’evento è gratuita, previa registrazione, e aperta a tutti gli interessati fino a esaurimento posti.

Per consultare il programma dettagliato e iscriversi all’evento cliccate QUI.