Programmi Open Souce e gusti un gelato

Nello stand MECT è possibile conoscere un nuovo software Open Source e vederlo all’opera nella preparazione di un gustoso gelato artigianale

La fiera rappresenta, soprattutto, l'opportunità per ricevere nuovi stimoli e identificare nuove opportunità tecniche e commerciali. Nasce da questo principio l'idea di Mect di proporre, nei tre giorni di fiera, una serie di agili corsi introduttivi per scoprire quali opportunità offre oggi l'Open Source.

L'azienda piemontese propone infatti MECT Suite SDK, un insieme dei programmi su PC / Laptop che permette di sviluppare le applicazioni sia HMI sia PLC. Grazie all'elevata integrazione che la contraddistingue, è possibile programmare un'interfaccia grafica HMI anche senza essere dei programmatori esperti. D'altro canto il sistema è aperto e permette, se necessario, di costruire applicazioni (HMI / PLC) complesse.

Un ulteriore aspetto interessante di MECT Suite SDK è la sua completa gratuità, anche perché basata su software libero, con la possibilità di arricchirla con programmi specifici per il mondo industriale come QtCreator e ATCMcontrol Engineering.

Tutti i giorni, alle 10.30, 12.30, 14.30 e 16.30, nello stand di MECT sarà possibile partecipare a un rapido corso introduttivo, per iniziare a conoscere questo originale pacchetto software. Un pacchetto la cui efficacia sarà dimostrata proprio nello stand G50 del padiglione 3, dove MECT ha installato un macchinario, gestito e controllato da un pannello operatore Mect con sistema Mect Suite 2.0, che consente di preparare un gustoso gelato artigianale. Un gelato che, al termine di ogni presentazione, verrà offerto gratuitamente a tutti i partecipanti al corso.