Apertura con il botto per SPS Italia 2019 che, nella prima giornata, ha registrato un’affluenza record, che ha messo in crisi anche la viabilità intorno ai padiglioni della fiera di Parma.

Le nostre telecamere hanno registrato la soddisfazione di Francesca Selva, responsabile marketing di SPS, che registra anche una crescita del 5%, con oltre 850 espositori

Un grande interesse, quindi, per le nuove tecnologie, ma anche qualche preoccupazione per il futuro del mercato, come ci racconta Fabrizio Scovenna di ANIE.

Gli espositori, però, propongono una serie di novità interessanti, a partire dalla nuova piattaforma MES di Techsol, presentata da Matteo Fontana, che sarà anche relatore di un interessante workshop nel pomeriggio del 29 maggio.

Tesar, con Massimo Cenci, ci ha raccontato di una soluzione particolarmente attenta alle esigenze di digitalizzazione delle realtà italiane.

E di attenzione all’integrazione parla anche Mauro Trabacchin di Control Techniques – Nidec.