Il prossimo 27 febbraio allo Spazio Novecento di Roma l’evento di SPS Italia in collaborazione con ISPE Italy

Pharma 4.0: innovazione, compliance e sostenibilità

Lo Spazio Novecento di Roma ospiterà, il prossimo giovedì 27 febbraio, la Tavola Rotonda Pharma 4.0: innovazione, compliance e sostenibilità, realizzata da SPS Italia, la fiera di riferimento per l’automazione e il digitale per l’industria, in collaborazione con ISPE Italy.

L’Italia ha una posizione di leadership in Europa come produttore di farmaci grazie alle consolidate competenze di filiera e agli investimenti in ricerca e sviluppo, ma soprattutto in innovazione per gli ambiti produttivi e logistici, che sempre di più avviene in chiave 4.0. Le aziende stanno investendo in nuovi impianti ma anche nel digitale (big data & analytics, machine learning, realtà aumentata, integrazione e simulazione). Il distretto chimico-farmaceutico tra Roma, Latina e Frosinone conta 15.000 addetti, 1.000 ricercatori e importanti aziende locali e multinazionali, che alla tavola rotonda si confronteranno con nomi di spicco del comparto dell’automazione e del digitale.

Un confronto tra importanti realtà produttive del settore farmaceutico tra le quali Angelini, Janssen e Recordati, e i fornitori di tecnologie per l’industria digitale. Inoltre, i rappresentanti dei Competence Center di Milano e Roma – MADE e Cyber 4.0 – sapranno fare il punto della situazione rispetto al processo di digitalizzazione a livello territoriale e sulle esigenze di innovazione delle imprese locali. Un’occasione di incontro importante per il centro Italia, in attesa di toccare con mano le tecnologie più innovative per il settore in fiera a Parma (26-28 maggio 2020).

“Avvicinare le nuove tecnologie e l’evoluzione digitale a dei settori di riferimento: con questo obiettivo siamo stati a Milano per parlare delle tecnologie dell’additive manufacturing, andremo a Modena con il tema della robotica e a Bari per incontrare il distretto della meccatronica. L’appuntamento di Roma è dedicato alla filiera del famaceutico perché è tra quelle che più di tutte trainano l’adozione di tecnologie digitali e dell’internet of things. Queste tavole rotonde ci permettono di far conoscere a livello territoriale, e tramite i suoi attori, la fiera SPS Italia, che organizziamo a Parma nel mese di maggio”, ha dichiarato Francesca Selva, Vice President Marketing & Events Messe Frankfurt Italia.

ISPE Italy concorre alla realizzazione dell’appuntamento. Una partenership consolidata quella tra la manifestazione italiana e la più grande associazione globale no profit che raggruppa i professionisti del Life Science, guidata da Teresa Minero, Chair Italy, EU Leadership Team, Steering Committee Pharma 4.0 ISPE, Founder & CEO LifeBee. “Ancora insieme e questa volta a Roma. Fra ISPE Italy e SPS Italia posso dire con soddisfazione che è nata, e nel tempo si è fortificata, una speciale collaborazione per promuovere il 4.0 e lo Smart Manufacturing declinati per il settore farmaceutico. Ogni volta è per me un vero piacere parlare di Pharma 4.0, a cui mi dedico con passione attraverso l’impegno a livello internazionale in ISPE e ai progetti che ogni giorno studiamo e realizziamo in LifeBee. Non mi stanco mai di ripetere che Pharma 4.0 non è solo automazione, digitale e nuove tecnologie abilitanti, ma è il loro innesto intelligente con flussi di informazione integrati, processi in continua evoluzione, il tutto in piena compliance regolatoria. Anche perché in fondo alla nostra catena logistica, abbiamo un Paziente e non un semplice Consumatore. Grazie ancora a SPS Italia per questa rinnovata opportunità di collaborazione.”

ATTENZIONE: Gli organizzatori segnalano che

“in considerazione delle criticità causate dall’emergenza COVID-19, vi informiamo che la Tavola Rotonda “Pharma 4.0: innovazione, compliance e sostenibilità”, prevista a Roma il prossimo 27 febbraio, è stata rinviata a data da destinarsi. E’ una decisione presa nel rispetto della gravità della situazione attuale, con senso di responsabilità nei confronti di tutti i soggetti coinvolti nell’evento”.