Paessler ha lanciato una soluzione per il monitoraggio dell’IT industriale che combina insight dall’infrastruttura IT tradizionale e dalla tecnologia operativa

Druck

Paessler ha annunciato di aver introdotto nuove funzionalità nella sua soluzione di monitoraggio PRTG Network Monitor che permette alle organizzazioni di ricavare una visione olistica dei dati relativi agli ambienti IT tradizionali e operativi.

PRTG Network Monitor di Paessler supporta ora gli standard di comunicazione utilizzati all’interno di un ambiente IT industriale.

Paessler: approccio olistico al monitoraggio IT industriale

Paessler ha aggiornato PRTG per supportare una vasta gamma di protocolli IT industriali. Ciò permette a PRTG di raccogliere dati dal piano di fabbrica utilizzando sensori nativi per OPC UA, MQTT e Modbus TCP. Ne risulta un approccio olistico al monitoraggio IT industriale combinando insight dall’infrastruttura IT tradizionale e dalla tecnologia operativa.

Le innovazioni introdotte nella soluzione di monitoraggio PRTG per allargarne l’utilizzo al monitoraggio IT industriale sono:

La capacità di monitorare dispositivi Modbus TCP nei reparti di produzione senza necessità di convertitori di protocollo

Supporto dello standard OPC UA per l’interoperabilità industriale

Possibilità di monitorare lo stato di salute di Soffico Orchestra

Implementazione del protocollo di messaggistica MQTT (compresa la capacità di monitorare MQTT Broker e MQTT Statistics e di inviare notifiche MQTT) che fornisce informazioni sulle comunicazioni tra macchine nello spazio IoT e IT industriale.

Un ecosistema di partner in continua crescita

Paessler ha instaurato collaborazioni con i principali player nel settore dell’IT industriale, in particolare con INSYS icom, produttore di gateway intelligenti e Soffico, fornitore del motore di integrazione Orchestra, per facilitare la comunicazione tra la tecnologia operativa dei reparti di produzione e i sistemi IT.

Paessler sta lavorando per allargare ulteriormente questo ecosistema ed è impegnata attivamente nella ricerca di nuovi partner per arricchire sempre di più le funzionalità della sua soluzione di monitoraggio.

Paessler è inoltre entrata a far parte della OPC Foundation, un consorzio industriale impegnato nella creazione e perfezionamento di standard per la connettività aperta di dispositivi e sistemi di automazione industriale. Grazie alla partecipazione a questa comunità, Paessler potrà implementare nella sua soluzione gli standard più recenti e fornire ai suoi clienti potenti insight su IT e OT (operational technology).

2 new entry nel team Paessler per l’industrial IT

Molti nuovi ingressi e nuove nomine hanno permesso di rafforzare il team Paessler che è stato creato per sviluppare il business nel settore dell’IT industriale. Il team ha una forte focalizzazione sull’innovazione tecnologica, il supporto al cliente e la selezione di partner per la costruzione di un ecosistema dell’IT industriale.

Markus Mediger, con esperienza in varie aree sia tecnologiche sia di business in Siemens ed Ericsson, è entrato in Paessler per guidare l’innovazione tecnologica nei settori IoT e IT industriale come Product Manager per IoT e l’Industria.

Marcus Kraus, con 20 anni di esperienza come responsabile commerciale e managing director nel settore industriale, arriva in Paessler con il compito di ampliare la rete di partnership strategiche nel settore dell’IT industriale come Responsabile dello sviluppo e della strategia corporate.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Helmut Binder, CEO di Paessler: «Data la nostra solida base di clienti nel monitoraggio IT, allargare l’offerta al mondo dell’IT industriale è una mossa naturale per Paessler. L’introduzione di nuove funzioni in PRTG, realizzate su misura per gli ambienti industriali, segna l’inizio del nostro nuovo viaggio teso a costruire un’offerta più completa in grado di soddisfare tutte le esigenze di monitoraggio dei nostri clienti».

Per Markus Mediger, Product Manager IoT and Industry di Paessler: «PRTG costituisce un unico centro di controllo degli ambienti IT e OT. Questo ne fa uno degli strumenti più importanti per i team IT ma anche per i responsabili di produzione che potranno controllare lo stato di PLC, IPC e altri controller che si trovano negli ambienti di fabbrica. Potendo raccogliere dati dai protocolli più ampiamente utilizzati, come OPC, UA, MQTT e Modbus TCP direttamente all’interno di PRTG, Paessler è riuscita a unire i due mondi, IT e industrial IT. Ciò aprirà enormi possibilità ai clienti che vogliono avere un approccio più olistico alle proprie infrastrutture tecnologiche».

Per conoscere meglio l’offerta Paessler nell’industrial IT potete partecipare al webinar ‘Keeping an eye on your Industrial IT environment with PRTGvenerdì 2 dicembre, alle ore 15, con by Christian Gügel & Martin Hodgson.