La Giunta regionale lombarda ha incrementato la dotazione finanziaria del bando Al VIA di altri 4 milioni di euro

Il bando AL VIA, voluto dalla Regione Lombardia, mira al rilancio degli investimenti delle PMI lombarde nella fase della ripartenza tramite la concessione di finanziamenti a medio lungo termine, assistiti da una garanzia regionale gratuita e abbinati a un contributo a fondo perduto in conto capitale. La nuova Linea Investimenti Aziendali Fast finanzia anche gli investimenti legati all’adeguamento ai nuovi protocolli sanitari e di sicurezza in seguito all’emergenza Covid-19.

Tre linee di finanziamento AL VIA

Il bando AL VIA si articola in tre differenti linee:

a) Linea Sviluppo Aziendale, che finanzia investimenti su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo, da realizzarsi nell’ambito di generici piani di sviluppo aziendale;

b) Linea Rilancio Aree Produttive, che finanzia investimenti per lo sviluppo aziendale basati su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo legati a piani di riqualificazione e/o riconversione territoriale di aree produttive.

c) Linea Investimenti Aziendali Fast, che finanzia investimenti su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo ivi compresi quelli legati all’adeguamento ai nuovi protocolli sanitari e di sicurezza in seguito all’emergenza Covid-19.

La Giunta regionale, con delibera n. 4371 del 3 marzo 2021, ha incrementato la dotazione finanziaria del bando di € 4 MLN. per la quota di contributo a fondo perduto in conto capitale.

Con l’incremento di € 4 MLN. sarà possibile concedere contributi a circa 60 imprese, sino alla chiusura del bando prevista il 30 giugno 2021.

A fronte dei € 4 MLN. di contributi a fondo perduto si prevedono anche finanziamenti aggiuntivi per circa 26 Milioni che saranno garantiti gratuitamente al 70%, per un importo di circa € 18 mln., da Regione Lombardia.

Clicca qui per consultare il bando AL VIA.