Integrazione di reti industriali e processi IT con Gateway dataFEED uaGate MB

186

Il nuovo gateway consente di integrare i dati su processi e macchine provenienti da PLC Modbus con IoT e Cloud

Softing lancia un nuovo prodotto: il gateway dataFEED uaGate MB per le reti di automazione industriale, pensato per integrare i dati di PLC Modbus relativi a processi e macchine con soluzioni IoT e Industria 4.0. Permette di accedere ai dati relativi a processi e macchine tramite lo standard di interoperabilità OPC UA e il protocollo MQTT. Supporta i più diffusi standard di sicurezza IT, come la crittografia SSL e i certificati X.509 e può connettere più applicazioni in parallelo.

Lo standard OPC UA si è affermato come il principale standard di interoperabilità per l'integrazione OT/IT, mentre MQTT è il protocollo di comunicazione preferito per molte applicazioni basate su cloud e piattaforme IoT. Il gateway supporta anche le architetture ibride, che abbinano l’elaborazione locale con quella nel cloud.

"I PLC Modbus senza un server OPC UA integrato sono molto comuni negli stabilimenti esistenti" afferma Sebastian Schenk, Product Manager Industrial Data Intelligence. "Con il dataFEED uaGate MB, Softing offre a reparti di automazione e OT un dispositivo molto facile da usare per implementare un'interfaccia flessibile e sicura per le applicazioni IT."

Il DataFEED uaGate MB estende la connettività ai PLC Modbus, supporta standard di sicurezza riconosciuti a livello mondiale ed è già stato collaudato sul campo, in quanto si basa sulla stessa piattaforma hardware del dataFEED uaGate SI. Il prodotto è stato presentato a SPS IPC Drives lo scorso novembre, ed è attualmente disponibile in pronta consegna.

Il prodotto sarà presentato alla fiera di Hannover HMI, dal 23 al 27 aprile 2018, presso il Padiglione 9, Stand A11 (Padiglione OPC) e Padiglione 9, Stand D68 (Padiglione PROFIBUS & PROFINET International).