AGS “disegna” la Smart Factory di Patheon

198

AGS ha progettato un sistema per potenziare le performance dell’impianto produttivo del produttore di farmaci e vaccini

AGS ha realizzato un sistema di “Smart Factory” per Patheon, multinazionale leader nel settore della produzione di farmaci e vaccini.
L’azienda italiana specializzata in soluzioni informatiche e tecnologiche innovative, ha risolto un problema critico di Patheon, che si è rivolta ad AGS per trovare la soluzione per proteggere i propri impianti di liofilizzazione dalle cadute di tensione, anche minime, che interrompendo i processi danneggiano irreparabilmente i prodotti in lavorazione.

Per far beneficiare il suo cliente del Piano Nazionale Industria 4.0, AGS ha sviluppato un sistema interconnesso evoluto che, oltre a fornire l’energia elettrica necessaria al funzionamento degli impianti in attesa del ripristino dell’energia primaria o dell’avvio di generatori ausiliari, raccoglie costantemente e rielabora i dati per controllare e prevenire anomalie.

Questa innovativa soluzione utilizza algoritmi di intelligenza artificiale per elaborare i dati raccolti da tre Gruppi Statici di Continuità (UPS) di nuova generazione, collegati fra di loro in modalità “parallelo intelligente” a protezione degli impianti. In questo modo ogni UPS è in costante comunicazione con gli altri per garantire che, in caso di malfunzionamento di uno dei tre, gli altri si suddividano il carico senza creare impatti negativi sul processo di produzione.

27A8670D-2E13-441B-9D76-3FD34D0131D9Ma ciò che davvero distingue e rende innovativo il sistema ideato da AGS è la possibilità di controllare e “caratterizzare” il carico elettrico degli impianti, ovvero di definire tutti i dati “comportamentali” del carico e verificare i parametri elettrici con sensori e strumenti connessi tramite una rete dati. Questo consente di raccogliere i dati da tutti gli strumenti di misurazione, salvarli su un “IoT Gateway” (computer locale) che contemporaneamente li ritrasmette su internet ad un server centrale. Qui AGS mette a disposizione del cliente una istanza della soluzione “I4.0 Board”. Questa è la piattaforma Software di Industrial IoT sviluppata da AGS, che ha il compito di analizzare, elaborare e visualizzare tutti i dati raccolti in una serie di dashboard, che rappresentano in modo completo il carico elettrico assorbito e danno informazioni di tipo istantaneo e storico, al fine di controllare il corretto funzionamento degli impianti. Grazie all’utilizzo di algoritmi di Intelligenza Artificiale, basati sulle tecniche di Machine Learning, si ricevono indicazioni preventive e predittive sul comportamento degli impianti e del carico utilizzato, per individuare in anticipo eventuali difformità.

Infine, AGS, con un sofisticato modello organizzativo che contempla pareri di professionisti esterni all’azienda (denominato “Modello 3P”), accompagna i propri clienti dalla ideazione e realizzazione del progetto fino alla redazione della perizia tecnica giurata, che permette il rilascio dell’attestazione di avvenuta interconnessione con i sistemi aziendali, elemento necessario ai fini della possibilità di beneficiare dell’Iperammortamento.

L’adozione del Modello Operativo AGS, oltre a ridurre i costi di certificazione, dà la sicurezza di essere aderenti ai requisiti previsti dalla normativa Industria 4.0.