Appuntamento a Lumezzane con Smart Innovation Festival

La prima edizione dell’evento organizzato dal Comune di Lumezzane con Talent Garden, Gummy Industries e Marketing Arena, si terrà dal 27 al 31 marzo

È dedicato all’innovazione in ambito industriale e manifatturiero “Supernova Lumezzane – Smart Innovation Festival”, evento che si terrà dal 27 al 31 marzo in un grande capannone industriale allestito in Via Mainone 27 e inaugurato per l’occasione nel Comune bresciano.

Tema centrale della cinque giorni organizzata per la prima volta in collaborazione con Talent Garden, Gummy Industries e Marketing Arena, sarà l’economia reale come motore dell’innovazione.

La manifestazione, pensata, voluta e realizzata per raccontare il territorio e discutere di tutti gli sviluppi futuri dell’industria, si svolge sotto il patrocinio di AIB (Associazione Industriale Bresciana), di Giovani AIB, della Provincia di Brescia, di Confartigianato Brescia e dell’Associazione Artigiani.

La sua ricca agenda prevede una serie di conferenze e workshop sul tema dell’innovazione, ma anche incontri di presentazione di nuovi brevetti da parte del Politecnico di Milano, mentre i Giovani di AIB racconteranno le 12 startup di ISUP, progetto per lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali.

Non mancheranno, inoltre, alcune aree dedicate all’innovazione artistica e nel mondo del design.

Perché non mancare
Tra i relatori dell’evento ci saranno personalità di spicco del mondo dell’innovazione e dell’industria italiana, tra cui: Massimo Banzi, co-fondatore e presidente di Arduino, Franco Gusalli Beretta, presidente e CEO della Fabbrica d’Armi Pietro Beretta, Cecilia Nostro, cofondatrice di Friendz, piattaforma di marketing nata nel 2015, che conta oggi una community targettizzata di 270.000 utenti in Italia e oltre 50.000 in Spagna.

Come riferito da Matteo Zani, Sindaco di Lumezzane: «Proporre un festival dell’innovazione nella nostra città è un’idea che parte da lontano. Non esiste luogo migliore dove questo possa avvenire se non a Lumezzane per la sua storia, per il tessuto imprenditoriale che ha saputo costruire, per la cultura e l’approccio al mondo del lavoro che da sempre è aperto al mercato globale e alle novità. L’obiettivo è da un lato trasmettere ai nostri giovani questo Dna di inestimabile valore e dall’altro coinvolgere e stimolare gli imprenditori a proseguire sulla strada che stanno percorrendo nella direzione di sfidare il mercato ponendosi un passo avanti rispetto alla concorrenza. L’aspettativa è che questa iniziativa acquisti continuità negli anni a venire per dare rinnovato slancio al nostro distretto. Questa prima edizione proporrà incontri e confronti con l’università e con personalità che condivideranno la loro esperienza personale».

Per Rossana Bossini, Assessore alla Cultura del Comune di Lumezzane: «Supernova Lumezzane sarà spazio di confronto, di incontro, di riflessione attorno ai temi dell’innovazione, rivolto in particolar modo agli imprenditori. Un salotto, ma aperto a coinvolgere un pubblico ben più vasto».