Soluzioni Hilscher per la Fabbrica Intelligente a SPS Italia

In fiera a Parma, Hilscher porta due casi applicativi per mostrare le evoluzioni della piattaforma netIOT al servizio dell’industria manifatturiera e di processo

Hilscher si appresta a presentare a Parma prodotti e soluzioni totalmente integrate per la Fabbrica Intelligente. Dal 23 al 25 maggio, in occasione di SPS IPC Drives, la realtà attiva nel settore dei protocolli di comunicazione mostrerà due casi applicativi reali per sottolineare le proprie competenze in ambito Industry 4.0.

Presso i propri stand Hilscher offrirà agli interessati la possibilità di vedere in concreto le evoluzioni della sua piattaforma netIOT.
Nello specifico, presso il Padiglione 4, in collaborazione con Mandelli Sistemi, storico marchio piacentino nel mondo della macchina utensile dedicata al settore aeronautico, verrà mostrato un Centro di Lavoro completamente digitalizzato in cui progettazione CAD, realtà aumentata e manutenzione predittiva sono totalmente integrate.

A sua volta, presso il Padiglione 3 verrà mostrato il concept di un banco di test per tubi in vetroresina e kevlar prodotti da Saver Compositi. Attraverso quest’applicazione sarà apprezzabile osservare come una macchina interconnessa non solo permetta una tracciabilità sicura e flessibile della produzione e della sua qualità, ma anche un monitoraggio degli organi interni della macchina stessa. In altre parole: controllare la macchina “che controlla”.

Da notare come i due casi applicativi siano completamente diversi tra loro, segno che i benefici dell’Industry 4.0 sono realmente trasversali.

Infine, a dimostrazione dell’attenzione che Hilscher pone nei confronti dei clienti, l’azienda ospiterà nel suo stand la prestigiosa società di consulenza fiscale Warrant Group: grazie ai suoi esperti sarà possibile conoscere gli ultimi aggiornamenti in materia di incentivi fiscali governativi.