Convergenza OT-IT: i dati e la digital transformation

In occasione del Forum Software Industriale 2019, EFA Automazione presenterà Ignition, la piattaforma Scada/MES della statunitense Inductive Automation

Il prossimo 6 febbraio, presso la Sala Vitruvio del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, EFA Automazione terrà un intervento – intitolato L’importanza dei dati. La convergenza OT-IT, fondamenta per la digitalizzazione dell’impresa – durante la sessione pomeridiana dell’edizione 2019 del Forum Software Industriale, dedicata allo Smart Manufacturing e incentrata sul ruolo chiave che i dati – ovviamente in riferimento alle tecnologie di acquisizione, elaborazione e comunicazione – rivestono nei processi di digital transformation.

Per realizzare compiutamente la Digital Transformation, infatti, non si può prescindere da strumenti efficaci per la raccolta dei dati di processo generati dalle fabbriche, dagli impianti di produzione o dalle singole macchine. Il dato generato dal campo, opportunamente letto, filtrato e normalizzato, è infatti la base necessaria per alimentare il motore software che governa l’azienda, che sia un algoritmo matematico (Artificial Intelligence, Machine Learning, Analytics ecc.) o un applicativo di tipo più tradizionale per la gestione e consuntivazione della produzione.

L’ostacolo più grande che le aziende si trovano ad affrontare è l’enorme promiscuità dei dispositivi da cui provengono i dati, di conseguenza la varietà dei protocolli di comunicazione su cui essi poggiano. Molti pensano che la standardizzazione a cui abbiamo assistito negli ultimi anni in ambito industriale possa rendere l’implementazione di applicazioni multivendor semplice e veloce, ma in un percorso di digital transformation che un’azienda si trova ad intraprendere quasi sempre così non è.

Lo sanno bene i clienti che si sono affidati a EFA Automazione, nel cui portafoglio di soluzioni vi sono strumenti e prodotti espressamente progettati per abilitare la raccolta dei dati da qualunque dispositivo essi provengano e in qualunque formato essi si presentino. La mission di EFA Automazione è quella di aiutare le aziende a perseguire una rapida ed economica implementazione della Digital Transformation, ovvero di metterle nelle condizioni ottimali per poter beneficiare dell’efficacia a tutto campo dei nuovi modelli 4.0. Come? Guidandole nella scelta e utilizzo delle migliori tecnologie che, dopo essersi affacciate e consolidate nel mondo dell’information technology, stanno ora cambiando il volto dell’automazione industriale.

L’offerta in mostra

EFA Automazione, nota per distribuire e supportare in Italia numerosi prodotti, tra cui quelli a marchio HMS Industrial Networks, si sta progressivamente imponendo anche in ambito software grazie alla piattaforma Ignition, rivoluzionaria architettura Scada/MES sviluppata da Inductive Automation che, per le sue caratteristiche di apertura e flessibilità, si sta imponendo tra le più innovative soluzioni del panorama software industriale.

Grazie a Ignition e alle numerose soluzioni di connettività (sia hardware che software) che da anni l’azienda distribuisce e supporta con successo in Italia, EFA oggi propone al mercato un concetto di integrazione basato su modelli IIoT flessibile e innovativo. Ignition offre tutti i vantaggi di una piattaforma integrata Scada, HMI e MES, un ambiente unico mediante il quale, oltre a gestire il supervisory control degli impianti, è possibile sfruttare avanzate funzionalità per controllare e ottimizzare l’efficienza degli impianti attraverso il calcolo di indici quali, ad esempio, l’OEE (Overall Equipment Effectiveness). La sua architettura aperta, scalabile e web-based (utilizza Java e i database SQL), nonché la compatibilità con tutti i sistemi operativi, rendono Ignition uno strumento pressoché universale e fruibile in qualsiasi modalità.

Le sue prestazioni in termini di raccolta e analisi dei dati con calcolo degli indici OEE e TEEP (Total Effective Equipment Performance), l’accesso ai dati on-the-go e le licenze illimitate ne fanno un prodotto dall’incredibile potenziale non solo per i system integrator, ma anche per gli utenti finali, che possono trarre il massimo vantaggio in termini di comunicazione IoT grazie al supporto nativo dei protocolli REST e MQTT.

In occasione del Forum Software Industriale del prossimo 6 febbraio, EFA Automazione ha preparato una serie di specifiche demo che consentiranno ai visitatori di toccare con mano le potenzialità del software Ignition e di tutte le principali soluzioni di connettività che fanno parte del suo portafoglio prodotti distribuito in Italia.