Il 5 novembre appuntamento a Forum Meccatronica

Il momento di confronto tra gli attori della filiera dell’automazione industriale si svolgerà alla Stazione Leopolda di Firenze

Si parlerà di maturità digitale e di nuovi traguardi tecnologici nell’industria manifatturiera italiana a Forum Meccatronica, sesta edizione di un appuntamento dedicato al confronto tra gli attori della filiera dell’automazione industriale.

L’evento, che si svolgerà il prossimo 5 novembre 2019 alla Stazione Leopolda di Firenze, è ideato dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione, associazione di Federazione ANIE, e realizzata in collaborazione con Messe Frankfurt Italia.

Intitolata “Maturità digitale e nuovi traguardi tecnologici nell’industria manifatturiera italiana”, la sesta edizione della mostra-convegno porrà l’accento su un mercato della digitalizzazione industriale che, nell’ultimo biennio, ha visto un raddoppio del proprio giro di affari.

Da qui la necessità di un confronto, anche per le PMI che riconoscono il digitale come una priorità competitiva, a conferma di come l’Industria 4.0 non si limiti più all’inserimento isolato di nuove tecnologie nei processi, ma sia parte di un percorso di digitalizzazione previsto dal piano strategico aziendale.

A braccetto con Industrial IoT e Industrial Analytics

Ma qual è l’effettivo livello di maturità digitale delle imprese manifatturiere italiane, e in particolare delle PMI? Qual è il contributo dei protagonisti dell’automazione al processo di innovazione? Quali sono le competenze locali maturate e i nuovi traguardi tecnologici verso cui ci si sta muovendo?

Nel corso della sessione plenaria del Forum, autorevoli figure del mondo industriale e accademico tracceranno il quadro della situazione. Gli aspetti tecnologici rilevanti quali motion control, robotica, software industriale e impiantistica, verranno approfonditi dai più importanti fornitori di soluzioni meccatroniche che operano sul mercato italiano, anche attraverso casi applicativi, con una particolare attenzione alla progettazione e a tutte quelle tecnologie e competenze che il passaggio al 4.0 richiede.

Divise nelle aree tematiche Progettazione, Produzione e Prestazioni, le sessioni convegnistiche vedranno l’alternarsi di interventi dei fornitori di tecnologie sotto la moderazione di OEM ed End User che, con le testimonianze dirette della loro esperienza verso le tematiche affrontate, contribuiranno a sviluppare il dibattito con il pubblico. Nell’area espositiva sarà invece possibile approfondire in modo dedicato, con i professionisti del settore, gli aspetti trattati nelle conferenze.

L’evento si rivolge, in particolare, ai costruttori di macchine, integratori di sistemi e utilizzatori finali. In questo contesto, lo scopo della Meccatronica è connettere i sistemi di produzione per semplificare il lavoro dell’uomo e aumentare l’efficienza produttiva delle imprese.

È previsto il riconoscimento di 5 CFP per i Periti industriali e periti industriali laureati, di 2 CFP (per ogni sessione di 2 ore) per gli Ingegneri iscritti a un Ordine Territoriale.